Italiano |  English

Newsletter

REMIDA vince un premio della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

21 maggio 2014 | Siamo orgogliosi di annunciare che REMIDA ha ritirato a Roma un premio vinto per la migliore azione, in ambito italiano, all’interno della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, con l’esposizione “(C6H10O5)n – I segreti della carta“.

 

Mercoledì 21 maggio 2014 si è svolto a Roma il convegno internazionale “Towards a European Circular Economy”(Verso un’Economia Circolare Europea) con la Lectio Magistralis di Gunter Pauli e la cerimonia di premiazione delle migliori azioni italiane dell’edizione 2013 della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR).

Sono stati premiati 6 progetti che a novembre 2013 hanno partecipato alla V edizione della SERR.
Dal 2009 la SERR ha come obiettivo quello di sensibilizzare a livello europeo sulla questione della gestione sostenibile dei rifiuti e soprattutto sulla riduzione. Quest’anno in Italia sono stati realizzati 5.000 progetti.
6 i vincitori, tra cui REMIDA con l’esposizione ”(C6H10O5)n – I segreti della carta”.

Il premio è stato consegnato da Gianluca Cencia di Federambiente.

 

L’esposizione “(C6H10O5)n – I segreti della carta” è l’esito di un progetto a cui REMIDA ha preso parte nel 2012-2013 in collaborazione con 3 nidi e 3 scuole dell’infanzia di Reggio Emilia (i nidi Alice, Peter Pan, Picasso e le scuole dell’infanzia Gulliver, Munari e Robinson). La carta, ripensata nel suo processo di filiera, diventa soggetto da indagare, materia viva, generativa, occasione di inediti percorsi di ricerca per bambini e adulti.

L’esposizione, inaugurata al Centro Internazionale Loris Malaguzzi il 18 maggio 2013 in occasione della 14° edizione del Remida Day, si propone come una piattaforma di possibilità per andare oltre la visione della carta come materia inevitabilmente presente.

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di terze parti”.
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa (Clicca qui).
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.
Accetto